Come bloccare le notifiche sul browser

Ci sono sempre più siti che ormai fastidiosamente cercano di attivare le notifiche sul vostro computer.

Bene, sappiate che un modo c’è per bloccarle.

Partiamo da Chrome, il browser di Google che da qualche anno è anche il più diffuso al mondo:

  1. Aprire le impostazioni, cliccando il menù in alto a destra oppure digitando nella barra dell’URL chrome://settings
  2. Andare in fondo alla pagina delle impostazioni e premere “Avanzate”
  3. Nella sezione “Privacy e sicurezza”, selezionare la voce “Impostazioni contenuti”
  4. Aprire la sezione “Notifiche”, quindi togliere la spunta dalla voce “Chiedi prima di inviare”

Una volta fatto, noterete che la voce cambia in “Bloccato”. A questo punto avete finito e non dovrete più preoccuparvi delle noiose notifiche quando navigate sui vari siti.

L’opzione è disponibile anche su Firefox, il browser sviluppato da Mozilla. Anche in questo caso, ecco i passaggi da effettuare.

  1. Aprire il menù in alto a destra e selezionare la voce “Opzioni”
  2. Selezionare, nel menù a sinistra, “Privacy e sicurezza”
  3. Nel sottomenù “Permessi” cercate la voce “Notifiche”, quindi cliccate su “Impostazioni”
  4. Spuntate la voce “Blocca nuove richieste”.

Per quanto riguarda invece gli utenti Mac che utilizzano Safari, ecco gli step.

  1. Andare in “Preferenze”
  2. Selezionare “Siti web”, quindi “Notifiche”
  3. Togliere la spunta da “Permetti ai siti di chiedere il permesso di inviare notifiche push”.

Sembra infine che l’opzione non sia ancora disponibile per chi utilizza Microsoft Edge.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.